Quelle “Luci blu” che accendono la miglior Emma di sempre

Arriva in radio a mezzanotte “Luci blu”, terzo estratto da “Fortuna”, sesto album di inediti di Emma, pubblicato il 25 ottobre 2019 e certificato disco d’oro. Dopo il rock firmato Vasco di “Io sono bella” e le sfumature rap di “Stupida allegria”, brani rimasti per molte settimane ai vertici delle classifiche radiofoniche, la cantautrice pugliese sceglie di lanciare la sua veste più tradizionale, quella delle ballad con cui si è fatta conoscere a inizio carriera.

“Una canzone che al primo ascolto non avevo capito, e poi ho intuito il perché – racconta Emma – mi devasta e a tratti, secondo me, svela anche una fragilità e una dolcezza che io stessa non credevo di possedere. C’era tutto io e te e quelle luci blu, poche parole infilate bene in una ballad che spero faccia emozionare”.
E ci riesce. Perché il pezzo, firmato da Davide Simonetta e Simone Cremonini, narra la storia drammatica di una ragazza: le “luci blu” sono infatti quelle dell’ambulanza su cui è salito il suo grande amore, che ha perso la vita in un incidente stradale.

“Luci blu” racconta il suo sconforto nel non esser riuscita a fare il possibile per salvarlo (“sembra puoi far tutto, e invece non puoi fare niente”), fino alla rassegnazione finale nel doverlo salutare (“tu non volermi male se ti ho lasciato andare, ciao”). È una storia di rimpianti (“perché non ho imparato a renderti felice”), di mancanze, di desiderio disperato di volersi ricongiungere al proprio amato (“io ancora non ce l’ho la pillola del tempo, che se la prendo torno e mi risveglio da te”) in cui lo spessore interpretativo di Emma raggiunge il suo punto più alto per come unisce forza e fragilità, dolore e desiderio di rinascita. Prima ti spezza il cuore, poi te lo accarezza facendoti capire che se una persona è stata davvero “tua”, in qualche modo e in mille forme diverse resterà sempre con te.

Emma presenterà live “Luci blu” e gli altri brani contenuti in “Fortuna” il 25 maggio all’Arena di Verona (biglietti esauriti), una grande occasione per festeggiare insieme al pubblico il suo compleanno e i 10 anni di carriera. Ad ottobre, inoltre, sarà impegnata con il tour “Fortuna live palasport 2020”, 9 concerti nei principali palazzetti d’Italia.

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: